giovedì 7 febbraio 2013

Come iniziare a suonare ad orecchio

Tastiera
Il pianista Galì nel forum "Teoria e solfeggio" del sito "MyPiano Talk" ha pubblicato questo interessante articolo, che riporto per i i lettori del blog. 

E' più importante essere in grado di leggere la musica o suonare a orecchio? Io davvero non so la risposta, ma so che sono entrambi importanti. Sto insegnando a mio figlio che ha otto anni a suonare il pianoforte e anche se ci concentriamo principalmente sulla lettura della musica, sto già insegnando a suonare a orecchio. Una delle cose che odio sentir dire ai miei figli dire è "non posso". Nella maggior parte dei casi possono, se vogliono abbastanza fortemente. Quando dico ai pianisti che loro hanno bisogno di imparare a suonare a orecchio, la prima cosa che spesso dicono è "Non posso." Non dire così! Basta iniziare a praticare. Dunque, come si può iniziare ad imparare? Ecco un semplice piano di lavoro.

   
1. Impara a individuare una melodia di un canto semplice (ad esempio dal libro degli inni della chiesa).
   
2. Impara a suonare la melodia in diverse tonalità (preferibilmente tutte).
    3.
Seleziona un tasto (DO è una buona scelta) e inizia a suonare la melodia con la mano destra. Mentre suoni, prova ad accompagnare con triadi semplici della mano sinistra nell'ottava appena sotto il Do centrale. In quasi tutti i casi si potranno usare gli accordi I, IV e V. Nei rari casi in cui nessuno di questi accordi funziona, salta l'accordo, oppure cerca la soluzione nello spartito che riporta la parte completa.
   
4. Una volta che conosci la melodia e gli accordi di supporto, è possibile iniziare a improvvisare un po'. Suona l'accordo in arpeggi semplici della mano sinistra o sposta la melodia alla mano sinistra e suona gli accordi con la mano destra. Oppure prova alcuni rivolti negli accordi.


Per rendere più facile, vorrei rinfrescare la memoria sugli accordi I, IV, e V nella tonalità di Do. Questa è l'ottava che suona meglio, se li state suonando senza alcun rivolto.



Permettemi una pausa per un momento e ti ricordo che sto facendo alcune ipotesi circa la tua conoscenza attuale della teoria. Per esempio, io parto dal presupposto che tu capisci come identificare e riprodurre I, IV, V e gli accordi. In caso contrario, ti prego di trovare un libro o un sito web dove si può imparare, prima di continuare questa lezione. Conoscere gli accordi I, IV, e V in ogni tonalità è assolutamente fondamentale per la tua capacità di imparare da queste lezioni. 

Alcune grandi cose cominceranno ad accadere mentre inizi a lavorare fedelmente attraverso questi semplici passaggi. Non esagerare - 15 minuti al giorno è sufficiente. Non preoccuparti se il suono non è meraviglioso. La cosa importante è che procedi progressivamente. Migliorerai un po' alla volta.

Fonti: http://www.greghowlett.com/blog/free-lessons/061111009.aspx
http://www.mypianotalk.com/forums/34/theory-and-solfege

Nessun commento:

Posta un commento